I tagli di capelli che ringiovaniscono

Ragazza con frangia

Il taglio dei capelli giusto è un ottimo modo, semplice e non invasivo, per donare al viso e a tutta la persona qualche anno in meno. Molto spesso pensiamo a tutti gli espedienti per ringiovanire, dalle cremine al trucco, dai trattamenti estetici fino a un ritocco più profondo senza pensare che magari avremmo soltanto bisogno di un’aria nuova.

Il parrucchiere può suggerire un nuovo taglio che sappia darà vitalità e un aspetto più sbarazzino e leggero perché se è vero che i miracoli non sono possibili è invece vero che ci sono tagli di capelli che tendono ad appesantire il volto e a darci qualche anno in più ed altri che ringiovaniscono.

O meglio noi donne non siamo tutte uguali e ad alcune certi tagli di capelli non stanno proprio bene indipendentemente dalla carta d’identità: un buon hair stylist saprà suggerire il taglio migliore per il nostro volto così come il colore che ci regala un piccolo passo indietro negli anni.

Tagli di capelli a 40 anni

Intorno ai 40 anni i capelli medio lunghi si portano con carattere ed è un buon compromesso per chi in precedenza portava capelli lunghi e non se la sente di passare ad un taglio corto e drastico. A quest’età i capelli sono ancora in salute e se curati possono essere portati bene perché riescono a rendere il viso luminoso e giovane.

Meglio prediligere tagli che danno volume, in cui il peso della chioma viene ben distribuito su tutta la testa: onde e frangia ad esempio sono l’ideale per sembrare più giovani. Al contrario un taglio troppo lineare con punte dritte oppure i capelli lunghi ma disordinati con poca cura al taglio e al colore tendono a invecchiare il viso.

La frangia ringiovanisce

La frangetta è un taglio di capelli che regala un ottimo compromesso a tutte le donne perché regala un aspetto più giovanile. Lo sanno bene i parrucchieri che lo suggeriscono alle donne che vogliono coprire qualche rughetta sulla fronte o quando il contorno occhi è segnato dalle zampe di gallina: in questo caso il taglio sfrangiato camufferà molto bene il problema ed il viso apparirà più luminoso e sbarazzino.

Tagli di capelli intorno ai 50 anni

Ognuno di noi si sente a suo agio se i capelli sono a posto ma spesso guardandoci allo specchio siamo abituate alla solita immagine e non contempliamo un altro taglio per il nostro viso. Dobbiamo invece guardarci con occhi nuovi per dare al nostro look un aspetto più fresco e curato.

In particolare se gli anni corrono, e siamo oltre i 50, la cura della propria immagine fa la differenza. E’ vero che a quell’età solitamente si portano tagli corti e facili da gestire ma questo non significa che non si possa sentirsi belle e sicure di sé con una chioma curata e all’ultima moda.

Il viso di una donna matura non è meno bello, va soltanto valorizzato attraverso il taglio di capelli giusto, diverso a seconda delle donne, e anche completato con il colore appropriato per rendere tutto l’insieme armonico e piacevole. E questa magia la potrà fare un buon professionista del settore che saprà consigliare il meglio evitando alle donne tagli antichi e colori tutti uguali, un po’ come succedeva nel passato, perché la vita ricomincia a tutte le età!